Chi è Elvira Tonelli

Elvira Tonelli vive a Verzuolo, in provincia di Cuneo. Sposata, ha due figli piccoli. E’ laureata in Scienze Politiche. Ha lavorato presso emittenti televisive e radiofoniche locali e, da qualche anno, per meglio conciliare famiglia e lavoro, svolge la mansione di impiegata nell’azienda del marito. Leggere e scrivere sono le sue più grandi passioni. Gestisce il proprio blog “Sognando con i libri” e collabora con il blog “Lo scrivo da me”: in entrambi i casi si occupa di recensire libri di vari autori, soprattutto emergenti. Ha pubblicato alcuni romanzi d’amore e di avventura e ora ha deciso di utilizzare la sua passione per la scrittura per dar vita a un libro per bambini che li possa avvicinare al mondo della lettura in modo divertente e appassionato, coinvolgendoli direttamente e dando loro la possibilità di interagire con i protagonisti del libro stesso, disegnando e colorando le illustrazioni presenti. Osservare l’entusiasmo negli occhi dei bimbi che “vivono” i libri, li sfogliano, li accarezzano, li coccolano commentando ogni pagina, ogni disegno, è qualcosa di impagabile che le riempie il cuore di gioia.

Cara Elvira, raccontaci un po’ più di te…

C'è stato un momento in cui ti sei fortemente messa in discussione e ne sei emersa più forte di prima? +
Faccio parte di una famiglia normale, semplice, basata su valori ben saldi, che crede nella libertà di pensiero e di scelta. Recentemente, però, si sono verificati alcuni avvenimenti che ci hanno portato a fare delle scelte difficili, scelte che ci hanno allontanato dalla massa e per le quali siamo stati additati. Queste scelte hanno avuto effetti importanti anche sui nostri figli, in special modo sulla bimba più grande. I sensi di colpa erano sempre in agguato ma, fortunatamente, siamo riusciti a trovare soluzioni alternative che ci hanno permesso di tornare, in qualche modo, alla normalità. Da questa esperienza ne stiamo uscendo indubbiamente più forti. Io, in special modo, ho tirato fuori una grinta che non pensavo di avere e delle potenzialità e del coraggio che mi hanno fatto capire che quando si crede veramente in qualcosa, con impegno e costanza si può arrivare al proprio obiettivo.

Cosa rappresenta per te il tuo libro? +
Il libro per me è come un figlio. Farfalla Arcobaleno, poi, è nato proprio perché sono mamma di due bimbi e ho voluto creare qualcosa di divertente e, allo stesso tempo, istruttivo. Ho pensato a un libro che coniugasse insieme lettura e creatività del bambino, perché è importante che ogni bimbo possa vivere alcuni momenti in un mondo fantastico e possa dar sfogo alla propria creatività. E’ importante che veda il libro come uno strumento “vivo”, da leggere, da colorare e nel quale possa anche esprimere la propria fantasia disegnando ciò che la storia ha rappresentato per lui.

Quali sono le cose a te più care? +
Sono una persona semplice che ama stare con la sua famiglia, frequentare luoghi tranquilli e godere delle piccole cose. La vita per ognuno di noi è una continua corsa a ostacoli. Possiamo inciampare, fare scelte sbagliate; ciò che conta, però, è rialzarsi, ripartire e andare avanti per la propria strada, con le proprie scelte, i propri valori e ideali. Amo la sincerità che sta alla base di tutto ed è uno dei valori che voglio trasmettere ai miei figli. La mia passione per la scrittura è sempre stata latente e, a un certo punto, ho deciso che era il momento di tirare fuori questa parte di me, di esprimere ciò che sentivo attraverso la penna e, così, sono nati i miei libri. I romanzi che ho pubblicato sono tutti di fantasia, ma ogni personaggio contiene una parte di me. Sono stata e sono tutt’ora una persona timida, introversa, e la scrittura ha rappresentato e rappresenta una valvola di sfogo per tirare fuori ciò che sento, ciò che vorrei per me, per chi mi vuole bene, per il mondo intero. Ho deciso, ultimamente, di dedicarmi ai bambini scrivendo per loro, perché da quando sono diventata mamma, la mia priorità assoluta è rappresentata dai miei figli. Inoltre ho scoperto quanta emozione ed entusiasmo provino i bambini nel maneggiare un libro a loro dedicato e quanto possano apprendere da un libro, senza imposizioni, ma semplicemente facendo volare la fantasia e immedesimandosi nei vari personaggi che si susseguono nella storia. Così come amo scrivere, amo anche moltissimo leggere ed è per questo che ho realizzato un blog dedicato alle recensioni. I miei generi preferiti sono romanzi rosa, di avventura, di storie vere.